Soggiorni da sogno: Hotel Metropole, Bruxelles

Non ricordo bene dove ho letto questa citazione di Charlie Chaplin: “La più triste delle cose che posso immaginare è essere abituati al lusso”. In effetti immaginate che vita tediosa quella che prevede lo sfarzo da colazione a cena, 365 giorni su 365. Immaginate piuttosto di concedervi un weekend di splendore condito con la giusta dose di decadenza e storia. Questo sì che è lusso!
Ho soggiornato al meraviglioso hotel Metropole, 5 stelle, per due notti a febbraio e sono rimasta estasiata dagli interni originali prorpio per la loro “stanchezza”.

La storia: Tutto è nato nel lontano 1890 con l’apertura del Cafè Metropole da parte dei fratelli Wielemans, birrai di professione. La loro birra fece così tanto successo che comprarono l’edificio a fianco e lo trasformarono nell’Hotel Metropole. L’architetto francese Alban Chambon che si era occupato precedentemente della creazione del Cafè prese in mano i lavori dell’Hotel che tuttora presenta scalinate pregiate di marmo di Namibia, teak scuro, rivestimenti dorati, elementi decorativi di ferro battuto e divani in pelle. Chambon si fece affiancare dai migliori artigiani sulla piazza con i quali realizzò un design che mischiava elementi rinascimentali francesi (per l’entrata principale) con lo stile imperiale della reception circondata a sua volta da vetrate colorate che divennero poi ampiamente usate nell’art nouveau.

Il presente: Attualmente la struttura conserva ancora il cafè-ristorante con al centro la magnifica fontana con una ninfea di bronzo. E’ possibile sedersi sia all’interno del bar che all’esterno su Place de Brouckère. La cucina premium in stile brasserie rispetta la tradizione belga e per non rinnegare le origini offre anche un’ottima selezione di birre. Nella Lobby dell’hotel è stato da poco aperto il bar “31” (solo da martedì a sabato) specializzato in cocktail, whiskey e champagne. Il Jardin indien è la sala colazioni progettata e arredata seguendo il modello indiano del Tempio Akshardham di Delhi.
La struttura vanta non solo moltissimi certificati di eccellenza ma anche ospiti illustri: la Principessa Astrid del Belgio, i fratelli Dardenne, Audrey Tautou, Philippe Noiret, Marianne Faithfull e tantissimi altri che hanno lasciato nella hall i loro ringraziamenti e elogi all’hotel.

Veniamo ai prezzi, quanto costa soggiornare all’hotel Metropole?
I prezzi partono da un minimo di 120€ fino ad arrivare a 250€ per notte a seconda che scegliate una camera matrimoniale superior, una camera privilege o una junior suite. Talvolta si trovano offerte anche a 110€ ma non includono la colazione.

La mia esperienza: Io ho scelto una privilege, con una superficie di 30 m² e ho trovato un’ottima offerta su booking a 140€ a notte con colazione esclusa. La camera era veramente immensa, con ingresso, camera con living e bagno con vasca. In qualche punto, come negli infissi delle porte, sono evidenti i segni del tempo, ma queste piccole incurie aumentano solo il fascino della struttura e la rendono ancora più unica e piena di personalità.

Hotel Metropole
Place De Brouckère 31, 1000 Bruxelles, Belgio
tel. +32 22142627

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.