Cosa fare per il ponte del 2 giugno a Roma e dintorni

Non vorrei fare la guastafeste ma ho controllato il meteo e pare che il 2 giugno piova. Per di più il 5 giugno ci saranno in molti comuni le elezioni amministrative e tutti noi siamo felici di vedere volgere al termine questa tarantella e di scoprire il futuro sindaco di Roma. La cosa certa è che non potrete allontanarvi più di tanto per cui vi ho preparato una lista di cose da fare a Roma all’aperto, al chiuso e nei dintorni. Non vi proporrò di andare al mare perché più procrastiniamo questa faccenda e meglio è.

Roma all’aperto. In occasione della festa della Repubblica verranno aperti al pubblico il 2 giugno dalle ore 15 – 19 i giardini  del Quirinale, di solito visitabili su prenotazione. Se siete in vena di natura non lasciatevi sfuggire una visita al Roseto comunale di Roma, che resterà aperto solo fino al prossimo 19 giugno. La sera che dite di un filmettino all’aperto a Trastevere? Dal 1 giugno una programmazione di film che hanno fatto la storia del cinema è in calendario a Piazza San Cosimato, per il programma completo seguire il link trasteverecinema.it.

Roma al chiuso. Prima di fare no con la testa vorrei ricordarvi che domanica 5 giugno l’entrata ai musei è gratuita per tutti (consultare il sito dei Beni Culturali per i musei aderenti all’iniziativa Musei Gratuiti). Come vi ho già spiegato in altri articoli Roma in questo periodo pullula di mostre interessanti, da Banksy a Palazzo Cipolla fino a Barbie e Alphonse Mucha al Vittoriano, ai macchiaioli al Chiostro del Bramante, a Domon Ken all’Ara Pacis e a Gianni Berengo Gardin al Palazzo delle Esposizioni. Avete l’imbarazzo della scelta.

Roma – dintorni. Anche a poca distanza dalla Capitale ci sono proposte molto allettanti. Ogni prima domenica di giugno da oltre 30 anni Nemi festeggia le fragole e le fragoline di bosco con una sagra che colora tutto il paese. Se preferite le ciliegie spostatevi poco più a nord per la Sagra delle Cerase a Palombara Sabina. Per i più golosi a Marcellina si svolge la Sagra della coppietta e la Festa della Madonna della Ginestra e dei Butteri. Oltre alle rievocazioni storiche e agli stand enogastronomici quest’anno saranno in concerto il rapper Briga (4 giugno) e Anna Tatangelo (6 giungo). A Porciano, il 1 e 2 giugno si festeggia il patrono Sant’Erasmo con la sagra del formaggio. Per il ciclo “i più bei parchi d’Italia” vi consiglio a Capalbio Il giardino dei Tarocchi (leggete il mio pezzo sul Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle) e Il Parco dei mostri a Bomarzo.
Buona festa della Repubblica a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.